CBAM – Carbon Border Adjustment Mechanism

Come avrete certamente appreso da tutti gli organi di informazione e dalle vostre associazioni di categoria e professionisti e dal web , Vi ricordiamo che :
Il 1° ottobre è entrato in vigore il Reg. (UE) 956/2023 ha istituito un meccanismo di adeguamento del carbonio alle frontiere (CBAM) in modo avere un controllo sulle emissioni derivanti dalla produzione di determinati merci in paesi terzi.
Ad oggi le merci investite da questo regolamento riguardo solo alcuni settori, e determinate voci doganali elencate nell’ allegato I del suddetto Regolamento quali:

1) cemento (beni di cui alle voci 25070080, 25231000,25232100, 25232900, 25233000, 25239000);
2) energia elettrica (voce 27160000);
3) concimi (beni di cui alle voci 28080000, 2814, 28342100,3102, 3105 ad esclusione della voce 31056000);
4) ghisa, ferro e acciaio (voci doganali di cui al capitolo 72 (con alcune esclusioni) e beni di cui alle voci 26011200, 7301, 7302, 730300, 7304, 7305, 7306, 7307, 7308, 730900,7310, 731100, 7318, 7326);
5) alluminio (voci doganali :  7601, 7603, 7604, 7605,7606, 7607, 7608, 76090000, 7610, 76110000, 7612, 76130000, 7614, 7616).
6) sostanze chimiche ( voce doganale 28041000).

Per queste merci si dovrà comunicare il totale delle emissioni incorporate (dirette ed indirette) attraverso dichiarazioni periodiche e annuali da effettuare dagli importatori (o da un loro rappresentante) alle autorità competenti e conseguenzialmente acquistare CERTIFICATI CBAM che rappresenteranno l’utilizzo di una tonnellata di CO2.
Ad oggi il CBAM è applicato in fase transitoria per la quale gli importatori hanno solo l’obbligo di comunicare le emissioni incorporate nelle merci importate come stabilito dal Reg. UE 2023/1773. Il sistema dei certificati e l’applicazione definitiva entreranno in vigore nel 2026.

Le dichiarazioni avranno cadenza trimestrale e il 31 Gennaio 2024 scade il termine per la presentazione della prima relativa al trimestre ottobre /novembre/dicembre 2023.

Siamo a disposizione delle aziende interessate con i nostri professionisti per la registrazione sul portale e l’assistenza nella redazione della dichiarazione e se di vostro interesse vi invieremo specifica quotazione.

Vi informiamo inoltre che abbiamo pianificato 2 webinar per i giorni venerdì 26 gennaio ore 10,00 -12,00 e lunedì 29 gennaio ore 10,00-12,00 : relatore il doganalista Davide Morganti.

Siamo lieti di invitarti al nostro webinar! La partecipazione standard ha un costo di euro 150, ma abbiamo il piacere di offrire uno sconto speciale di 50 euro per le aziende che iscrivono più di un partecipante.
Questo significa che per ogni partecipante aggiuntivo dell’azienda, verrà applicato uno sconto di 50 euro sul costo totale.
Apprezziamo il vostro interesse e speriamo che possiate unirvi a noi per questa preziosa esperienza. In caso di ulteriori domande o chiarimenti, siamo a tua disposizione.

Per le iscrizioni inviare una mail a:
arianna.zurzolo@centralcargo.it specificando il nome del partecipante e l’indirizzo mail e per quale data vi iscrivete affinché possiate ricevere la convocazione via teams.

Per qualsiasi informazione a voi necessaria potete contattare i Vostri referenti oppure contattarci.
Grazie per l’attenzione