“La spedizione della domenica”

“Poche parole e subito si comprende la difficoltà del CLIENTE: causa Covid, il fornitore cinese ha ritardato di due settimane la produzione della merce e, in mancanza della stessa, il nostro cliente rischia un brusco fermo di produzione e la cancellazione degli ordini”.

L’adrenalina da spedizione ci conquista ed il “problema” diventa nostro: predisponiamo tutto in rapidità, lavorando e prevedendo in anticipo su tutti i fronti. La merce arriva presso l’aeroporto di partenza il sabato, noi monitoriamo il viaggio e la spedizione atterra la domenica mattina a Malpensa.

All’arrivo della stessa, i nostri colleghi dell’ufficio di Malpensa Cargo City sono già operativi: appena le merci sono messe a disposizione, i colleghi dichiarano la bolla doganale e dispongono la consegna. La merce arriva al destinatario la domenica stessa: questa operazione viene festeggiata da noi e dal Cliente. Ciò ci rende orgogliosi e felici.

Abbiamo agito in modo straordinario con tempi strettissimi e rischio totale per il cliente di perdere capra e cavoli. Abbiamo portato a casa il risultato utilizzando una ricetta che ci viene bene: ascoltare le necessità del cliente ed agire con la passione per il nostro lavoro e la voglia di farcela sempre!”

Gli ingredienti chiave di questa ricetta sono tenuti insieme dal concetto di “fatto da noi”: Central Cargo, infatti, si occupa non solo della spedizione ma anche della parte di sdoganamento ed è fisicamente presente in aeroporto24/7, soprattutto la domenica, quando la dogana lavora a ranghi ridotti e presenza fisica del proprio personale e totale indipendenza nell’espletare qualsiasi funzione fanno la differenza.

“Non seguiamo la logica dei grandi numeri, bensì quella di un servizio sartoriale. Diamo un valore aggiunto che spicca in particolare quando a emergenze e urgenze si deve rispondere con operatività e quel qualcosa in più: il rapporto umano “afferma Andrea De Zolt, CEO di Central Cargo. “È essenziale fare proprio l’eventuale problema del cliente e non mollare mai” continua De Zolt.

Anche se il mondo va in un’altra direzione, in Italia gli spedizionieri trovano difficoltà a lavorare nel fine settimana e specialmente alla domenica.

Central Cargo è una voce fuori dal coro che investe nella reperibilità e nei rapporti interpersonali in modo da assicurare la riuscita del servizio.

Recommended Posts