Mar Rosso e Suez sotto attacco: le assicurazioni si preparano a fronteggiare minacce alle navi mercantili

Buongiorno
a seguito dei recenti bombardamenti le compagnie di assicurazione hanno deciso la cancellazione dei rischi guerra e rischi scioperi che deve intendersi limitata alle seguenti aree:

Indian Ocean, Gulf of Aden and Southern Red Sea

The waters enclosed by the following boundaries:
a) On the northwest, by the Red Sea, south of Latitude 15° N
b) On the northeast, from the Yemen border at 16°38.5’N, 53°6.5’E to high seas point 14°55’N, 53°50’E
c) On the east, by a line from high seas point 14°55’N, 53°50’E to high seas point 10°48’N, 60°15’E, thence to high seas point 6°45’S, 48°45’E
d) and on the southwest, by the Somalia border at 1°40’S, 41°34’E, to high seas point 6°45’S, 48°45’E

La copertura del Rischi Guerra e Scioperi verrà automaticamente ripristinata con l’applicazione di un sovrappremio dello 0,25% da riconfermarsi in data 28/12/2023.

Procederemo per le merci assicurate per conto della clientela alla richiesta di copertura con sovrappremio che potremo confermare dal 28.12.2023 dopo che avremo riconferma del premio dagli assicuratori.

I nostri uffici sono in contatto con le parti coinvolte e restano a disposizione per aggiornamenti.

Grazie per l’attenzione